HOKUSAI KATSUSHIKA, IL FUJI FRA I FIORI n. 29

HOKUSAI KATSUSHIKA, IL FUJI FRA I FIORI n. 29

Prezzo di listino
€220,00
Prezzo scontato
€220,00
Prezzo di listino
Venduto
Prezzo unitario
per 
Imposte incluse. Spedizione calcolata al momento del pagamento.

Kakan no fuji

Serie: Cento Vedute del Fuji, Fugaku Hyakkei

Tecnica:nishikie, xilografie in due toni di grigio e uno di rosa.

Formato:hanshinbon koban (mm circa 183x123)

Formato:hanshinbon koban dittico (mm circa 183x253)

Firme: Zen Hokusai Iitsu aratame Gakyorojin Manji

Sigillo dell’artista: Fuji no Yama

Date: 1834- 1836.

Incisori:Egawa Tomekichi e Tsentaro

Editori:Nishimura Yuzo, Eirakuya Toshiro.

Bellissima prova con buoni contrasti, in una quarta edizione pubblicata da Tohikedo nel 1852 con il caratteristico tono di rosa. Impressa su carta del Giappone, in ottimo stato di conservazione, con margini intonsi tutt’intorno oltre la linea marginale.

 

Bibliografia:

Calza G.C. Hokusai, il vecchio pazzo per la pittura, Milano 1999-2000, Londra, 2003.

Calza G.C. Hokusai, le cento vedute del Fuji, Milano, 1982.

Dickins F.V. Fugaku hiyaku-kei: one hundred view of Fuji by Hokusai, Londra, 1880.

Forrer M. Hokusai, prints and drawings, Londra, 1991.

Hillier J. The art of Hokusai in book illustration, Londra, 1980.

Lane R. Hokusai, vita ed opere, Milano, 1991.

Salamon Villa T., Le cento vedute del Fuji,Torino, 1975.

Smith II H. Hokusai: one hundred view of Fuji by Hokusai,Londra, 1988.

Hanasakura, la fioritura dei ciliegi, permea l’intera tavola.

Una geisha suona lo shamisen, due cantori ne mimano il suono. Il popolo giapponese amava ammi­rare la bellezza della natura in particolari luoghi e tempi: la prima fioritura del susino a fine in­verno, quella dei ciliegi a primavera, la caduta delle rosse foglie autunnali rappresenta­vano mo­menti di vera gioia e tali venivano dipinti e cantati.

La tavola è attraversata dal cavo di una teleferica che collega il ristorante, in alto al capanno di ser­vizio posta ai piedi del dirupo.

La scena è stata localizzata, nel passato, in Edo, vuoi a Mukojima, vuoi ad Asakusayama. Proba­bilmente, come già asserito da Smith, non può essere determinato alcun particolare luogo.

Il tema della fioritura dei ciliegi viene ripreso nel disegno Sumida no Fuji, tavola n. 75.