HOKUSAI KATSUSHIKA, INTORNO AL CRATERE DEL FUJI n. 76

HOKUSAI KATSUSHIKA, INTORNO AL CRATERE DEL FUJI n. 76

Regular price
€150,00
Sale price
€150,00
Regular price
Sold out
Unit price
per 
Tax included. Shipping calculated at checkout.

Hakkai-meguri no fuji

Serie: Cento Vedute del Fuji, Fugaku Hyakkei

Tecnica:nishikie, xilografie in due toni di grigio e uno di rosa.

Formato:hanshinbon koban (mm circa 183x123)

Formato:hanshinbon koban dittico (mm circa 183x253)

Firme: Zen Hokusai Iitsu aratame Gakyorojin Manji

Sigillo dell’artista: Fuji no Yama

Date: 1834- 1836.

Incisori:Egawa Tomekichi e Tsentaro

Editori:Nishimura Yuzo, Eirakuya Toshiro.

Bellissima prova con buoni contrasti, in una quarta edizione pubblicata da Tohikedo nel 1852 con il caratteristico tono di rosa. Impressa su carta del Giappone, in ottimo stato di conservazione, con margini intonsi tutt’intorno oltre la linea marginale.

 

Bibliografia:

Calza G.C. Hokusai, il vecchio pazzo per la pittura, Milano 1999-2000, Londra, 2003.

Calza G.C. Hokusai, le cento vedute del Fuji, Milano, 1982.

Dickins F.V. Fugaku hiyaku-kei: one hundred view of Fuji by Hokusai, Londra, 1880.

Forrer M. Hokusai, prints and drawings, Londra, 1991.

Hillier J. The art of Hokusai in book illustration, Londra, 1980.

Lane R. Hokusai, vita ed opere, Milano, 1991.

Salamon Villa T., Le cento vedute del Fuji,Torino, 1975.

Smith II H. Hokusai: one hundred view of Fuji by Hokusai,Londra, 1988.

 

Ohachimawari, andare intorno alla sacra tazza.

Pratica della religione Fujiko.

Il titolo della veduta letteralmente hakkaisignifica otto parole che durante il periodo del buddismo esoterico, evocavano la som­mità del Fuji, concepita come bocciolo di loto dagli otto petali a richiamo degli otto picchi, nell’interno del cratere, dedicati ad altrettanti aspetti del Buddha.

Il cratere, Naiin, tempio interno, oppure, Yugu, tempio del mistero era accessibile da quattro vie principali di risalita: da Murayama a sud, da Suyama a sud/est, da Subashiri ad est, da Yoshida a nord.

Lungo il perimetro del cratere vi sono vari tempietti, stele, pinnacoli, fra i quali i pinnacoli dedi­cati a Yakushi Nyorai, alla Spada (il più alto) ed a Shaka Nyorai; la statua di Kannon (eretta nel 1493), di Dainichi Nyorai (del 1522, periodo Daiei), e di Shokaku (Ubasoku, già raffigurato nella tavola n. 3, En no Ubasoku fugaku soso).