ROSA SALVATOR, Alessandro nello studio di Apelle, 1662 ca.

ROSA SALVATOR, Alessandro nello studio di Apelle, 1662 ca.

Prezzo di listino
€1.200,00
Prezzo scontato
€1.200,00
Prezzo di listino
Venduto
Prezzo unitario
per 
Imposte incluse. Spedizione calcolata al momento del pagamento.

Acquaforte e puntasecca originale firmata in lastra. Bibliografia: Theodoli 114 III/III, Wallace 114 II/II, The Illustrated Bartsch Commentary (Wallace) 45.4 II/II, Rotili 102 II/II, Bozzolato 80 II/II, Bartsch 4. (mm.450x271).

Bellissima prova nel terzo stato su tre. Impressa su carta con la filigrana del ‘doppio cerchio e giglio’  databile nella seconda metà del XVII secolo. In ottimo stato di conservazione, con margini tutt’intorno oltre l’impronta del rame.

La scena è citata da Plinio il Vecchio nella sua Naturalis Historia, ed è probabilmente una polemica descrizione di come dovrebbero essere i rapporti tra l’artista e il suo mecenate. L’iscrizione riporta: “Nello studio Alessandro parlava di molte cose senza averne conoscenza, e Apelle cortesemente lo avvisava di tacere dicendo che i garzoni addetti a macinare i colori ridevano di lui”.